Piazza Quattro Giornate, 64 - 80128 Napoli
+39 368623534

#BeautyBloggerSPOSA: il trucco sposa di Carlotta aka L’Esteta Risponde

trucco sposa
Photo Credit: Sposando.it

Essere in procinto di sposarsi per una donna equivale a porsi mille domande, soprattutto per la parte estetica. Non crediate che per un’appassionata di make up, come può esserlo una beauty blogger, il discorso sia diverso. Anzi, la profonda conoscenza del settore spesso mette in crisi la beauty blogger sposa proprio perché non si sa bene a chi rivolgersi, quali prodotti utilizzare, ecc
Ho deciso quindi di iniziare una piccola rubrica, intervistando alcune delle mie colleghe che quando hanno deciso di convolare a nozze hanno anche preso delle decisioni “particolari” riguardo al trucco sposa.

#BeautyBloggerSPOSA: il trucco sposa di Carlotta aka L’Esteta Risponde

Ecco il racconto di Carlotta, stimata collega, Beauty Blogger di L’Esteta Risponde.

“Ringrazio Laura per ospitarmi nel suo sito e sono felicissima di potervi raccontare la mia esperienza con il trucco sposa!

Mi sono sposata a fine Agosto 2016 e circa il trucco avevo una sola certezza: che volevo fare da sola.
Non ho mai temuto di non riuscire a fare un buon lavoro su me stessa proprio il giorno del matrimonio e questo perché immaginavo il mio make up sposa molto naturale e non troppo diverso da quello che indosso ogni giorno.
Nonostante le certezze, ho comunque chiesto all’amica e collega Erikioba (invitata al matrimonio) di darmi una mano e supervisionare, per avere anche il suo parere tecnico e professionale e stare ulteriormente tranquilla.
Erika mi ha aiutato con il trucco occhi, mentre la base, le sopracciglia e le labbra le ho fatte da sola.

trucco sposa
Photo Credit: Sposando.it

Trucco sposa, perché ho voluto fare da sola?

Certamente non per una sfiducia rispetto al mondo dei truccatori o per risparmiare!
La mia decisione è nata dalla voglia di contribuire in prima persona al trucco di un giorno tanto importante, pianificando con anticipo il look, i colori, lo stile. In poche parole: ci tenevo molto a fare da sola!
Avere la certezza che Erika sarebbe comunque stata al mio fianco mi ha reso ancora più tranquilla, perché sapevo che in caso di scelte avventate o non adatte al mio stile non mi avrebbe assecondato solo perché ero la sposa, consigliandomi per il meglio.

Trucco sposa, quali prodotti ho utilizzato?

Prima di parlare dei singoli prodotti, un doveroso passo indietro con quello che ho fatto nei mesi precedenti. Ho curato la mia skincare routine con ancora maggiore cura e attenzioni, in modo da arrivare al gran giorno con la mia pelle migliore!
Quindi già da 3 mesi prima ho usato un siero specifico e creme molto nutrienti, oltre a protezioni solari 50 per evitare di avere un colorito troppo scuro o macchie solari.
Io ho la pelle che tende ad abbronzarsi molto, il rischio era concreto.

La base: occhio a come rende in foto

Il giorno del matrimonio ho prima fatto la base, applicando un primer levigante e un fondotinta siero a lunga tenuta. Il fondotinta lo avevo acquistato un mese prima e testato bene per verificare che non mi scatenasse allergie e che fosse del colore perfetto per la mia carnagione in quel momento dell’anno.
Ho poi fatto una leggerissima sfumatura con una terra opaca sugli zigomi.
Niente contouring o blush impegnativi; io ho già il viso con dei lineamenti ben definiti e sarebbe stato eccessivo.

sposa straniera
Valigia trucco con luci Cantoni – http://www.cantonionline.it/linee-cantoni/valigie-trucco/

Un consiglio importante che vorrei darvi circa la base è questo: accordatevi con i fotografi per fare delle prove e vedere come viene in camera il vostro viso.
Una delle cose che mi avevano detto quando ho dichiarato che avrei fatto da sola il mio trucco sposa è stata che sicuramente sarei uscita male nelle fotografie. Beh, niente di più falso!
Con i fotografi mi sono accordata per fare delle prove con diverse luci, quello stesso giorno, e vedere se il colore del viso era perfettamente uguale a quello delle spalle e delle braccia e se ci fosse bisogno di ritocchi.

Gli occhi e le labbra: a lunga durata ma facili da ritoccare

Per gli occhi, su suggerimento di Erika, ho optato per dei colori caldi ed opachi, sui toni del marrone biscotto.
Ho usato uno dei miei primer-certezza e il mascara in versione waterproof.
Niente ciglia finte, molto scomode per me con le lenti a contatto. Ho poi rifinito le sopracciglia precedentemente fatte con una matita e le ho pettinate verso l’alto.

Sulle labbra, ho definito il contorno e preparato una base con una matita nude molto pastosa e ho poi applicato un rossetto sheer di un rosa delicato. Il giorno del matrimonio si danno molti baci (in primis al futuro marito!) e volevo un rossetto che non fosse troppo complicato da ritoccare durante tutta la giornata.

Lo stile del mio trucco sposa

Io ho scelto di realizzare un trucco semplice e naturale perché non mi ritrovo nei look troppo costruiti.
Volevo essere la migliore me stessa possibile, senza stravolgere il mio aspetto.
Penso che il giorno del matrimonio non si debba strafare perché la giornata è molto lunga – anche se passa in un soffio – ed è importante sentirsi sempre a proprio agio.

Io ho seguito questa linea anche nella scelta dell’abito e dell’acconciatura e non me ne pento, perché uno dei complimenti più belli e lusinghieri che ho ricevuto quel giorno è stato proprio: “hai scelto un look che è proprio il tuo stile!”.
Tornando indietro rifarei tutto nello stesso modo, perché mi sono sempre sentita perfetta ed impeccabile, dall’uscita di casa al lancio del bouquet.

trucco sposa
Photo Credit: Sposando.it

Trucco sposa, i miei consigli per le future sposine!

Il primo consiglio è quello di assecondare il vostro desiderio e, se come me desiderate fare da sole e ritenete di poter fare un buon lavoro, non fatevi influenzare.
Naturalmente mi rendo conto che non tutte si sentono tranquille proprio il giorno del matrimonio a fare da sole, motivo per cui ci sono tantissimi super professionisti a cui vi potete affidare.
Se però avete una buona manualità, sapete scegliere i prodotti più giusti per voi, ci tenete a vivere da sole questo momento della preparazione, allora non abbiate paura e seguite il vostro istinto!

Una buona cosa è fare comunque delle prove nelle settimane prima e sottoporre i risultati al parere di più persone fidate.
E come vi ho detto poco sopra: fate degli scatti prova con i fotografi durante i preparativi per essere sicure che in foto sia tutto a posto.

Altro consiglio importante: selezionate quei 4/5 prodotti da portare dietro per dei ritocchi lampo nel corso della giornata. Io avevo organizzato una pochette beauty case (rigorosamente bianca) che avevo affidato a mia sorella in modo da avere a portata di mano il rossetto, il fondotinta, la terra, la matita per la rima interna degli occhi, una spugnetta e delle salviette struccanti.
Nel mio caso ho portato con me anche un paio di lenti a contatto di scorta e delle lacrime artificiali, ma il giorno del matrimonio le emozioni sono tante, le lacrime di gioia pure e non ne ho avuto bisogno!”

Dovete sentirvi a vostro agio nel trucco sposa!

Come avete letto dalle parole di Carlotta, che ringrazio per essere stata così esaustiva, il trucco sposa è una questione assai personale, di pancia oserei dire oltre che di estetica, ed è importante che la sposa si senta a suo agio.

Se siete come Carlotta: avete buona manualità e quel giorno volete un trucco che non si discosti da quello che realizzate tutti i giorni, al più fate una lezione di self make up, per essere certe che quello che fate vi valorizza davvero. Se invece siete inesperte o credete che l’emozione possa sopraffarvi quel giorno, affidatevi ad un truccatore il cui stile rispecchi le vostre esigenze. Comunque vada, dovete essere felici e a vostro agio.

Alla prossima intervista!

Laura

Leave a comment