Piazza Quattro Giornate, 64 - 80128 Napoli
+39 368623534

Qual è il rossetto perfetto per la sposa? #ASKtolaura

rossetto perfetto per la sposa
In foto Valigia Trucco Cantoni con luci professionali integrate – http://www.cantonionline.it/linee-cantoni/valigie-trucco/

Lasciate che sfati questo mito, il rossetto perfetto non esiste, men che meno il rossetto perfetto per la sposa.

A dirla tutta, come ripeto in tutti i miei corsi di self make up, non esiste un prodotto perfetto, in generale, esiste ciò che funziona su ognuna di noi. Per questo è importante affidarsi ad un professionista che sappia valorizzarci e farci sentire, diciamolo pure, delle gran fighe. Perché il trucco è un fatto serio, ma soprattutto una coccola, e tutte noi vogliamo sentirci belle quando lo indossiamo.

 

Il rossetto perfetto per la sposa non esiste, ma allora qual è quello giusto?

In questi anni mi è capitato spesso di assistere a conversazioni o leggere articoli surreali che sostengono l’associazione sposa -> vergine -che nel 2017 è davvero un fatto raro-, o ancora quelli che “la sposa deve essere eterea”, “non deve indossare un trucco marcato”… e via così di luoghi comuni che ovviamente, sulla questione rossetto si evolvono in un delicato rosa, un pesca, un nudo. A questo punto mettiamo del burrocacao? Che ne dite?

Lungi da me voler fare polemica, ma mi piacerebbe ribadire qui quello che dico alle mie spose: io senza rossetto mi sento nuda, vedo il mio volto incompleto, inoltre con i nude sto veramente male, al più posso permettermi un rosa abbastanza carico, purché non mi ingrigisca. Sono talmente tante le variabili da considerare per la scelta di un rossetto, che sembra assurdo leggere così tanti luoghi comuni (un po’ come il “rossetto rosso che sta bene a tutte”).

 

Come si fa a trovare il rossetto giusto?

Prima di approcciarmi al mondo dell’armocromia, ho sempre valutato il rossetto giusto come quello che da luce al volto: non deve ingrigire, non deve risultare sparato, disarmonico, non deve mettere in evidenza i rossori ne farvi sembrare itteriche. Con il rossetto giusto sembrerete naturali, radiose, anche se rosso. E in effetti l’armocromia sposa questo concetto.

 

Qual è il rossetto giusto per la sposa?

Ecco perché ogni sposa avrà il suo rossetto giusto, scelto in base all’abito, al tema, all’acconciatura, ai colori, alla forma del viso, al trucco occhi ecc. Non lasciatevi intimidire da un prugna o da un rosso, non lasciate che le convenzioni sociali prevalgano su ciò che vi sta davvero bene. Scegliete con cura ciò che vi fa sentire belle, a vostro agio, sicure. Provatene tanti durante la prova trucco sposa con la vostra mua, controllatelo sia alla luce naturale che a quella artificiale. E una volta scelto il colore, non dimenticate di valutare la texture.

Oggi vanno tanto di moda i rossetti liquidi, che per quanto resistenti, sono per lo più dal finish opaco che, mi spiace dirvelo, ma invecchia. Esistono però altri escamotage per risolvere il problema tenuta: basta usare una tinta labbra sotto un comune rossetto, e la durata sarà promossa senza rinunciare ad una bocca morbida e seducente.

 

Non cercate quello che tutte hanno, ma quello che per voi sarà il rossetto perfetto!

Leave a comment