Piazza Quattro Giornate, 64 - 80128 Napoli

Diventare truccatore esperto: cosa fare? | #becomingPRO

Diventare truccatore esperto: Meglio i corsi o la gavetta? Leggere libri o fare pratica? Assistenza o masterclass?

diventare-truccatore

Per anni le professioni di estetista, truccatore, parrucchiere sono state associate a scappatoie, rifugio di svogliati, persone poco dotate o poco portate per lo studio. Purtroppo in alcuni luoghi è ancora così.

Quello che molti non sanno è che c’è tantissimo studio anche dietro queste professioni e che gli svogliati si rifugiano in qualsiasi campo. In questi quasi 14 anni di lavoro, lo studio non mi ha mai abbandonata. Ogni anno circa ho approfondito i miei studi con corsi di formazione complementari alla mia professione, compro sempre più libri di quanti riesca a leggerne e non disdegno mai di fare gavetta.

Proprio di recente ho avuto il grande onore di assistere Sharon Dowsett su un set di una campagna beauty internazionale. Lei, grandissima professionista, quando ha saputo che non ero propriamente una novellina, mi ha chiesto come mai avessi accettato di assisterla e mi ha ringraziato per averlo fatto. Le ho spiegato che per me non contano gli anni di attività ma le esperienze e che questa era un’occasione unica non solo per conoscerla ma per imparare tante cose nuove. Così è stato.

DIVENTARE TRUCCATORE: il mio consiglio

Sicuramente lo studio è fondamentale per l’inizio di una carriera, anche nel nostro settore, che tanto si interfaccia con l’arte, la moda, la storia e la biologia. Mantenersi aggiornati con masterclass, specializzazioni, letture e studio è un arricchimento che nessuno può prendersi la briga di tralasciare. La parte più importante però, come diceva il mio amico Claudio Fratoni ieri, è la pratica, perché ti permette quel confronto che è crescita, esperienza e scambio, senza i quali si resta ancorati alle nostre idee, chiusi in un mondo tutto nostro che farà sempre fatica ad uscire davvero.

Perciò il mio piccolo consiglio a chi vuole diventare truccatore è iniziare con lo studio, senza snobbarlo per la smania della pratica. I corsi e le letture sono alla base della nostra cultura. Grazie a quella, potrete buttarvi nel mondo della pratica, ma non tralasciate la gavetta, assistete e rubate con gli occhi. Il confronto vi arricchirà molto più di qualsiasi podio.

Leave a comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.